La rete del Portale Italiano è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Finanziamenti Agos Ducato 2019, Simulazione, Calcolo Rata Online, Numero Verde e Contatti

Finanziamenti online

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

Operativi su tutto territorio Italiano

WhatsApp solo messaggi

Agos Ducato è una società finanziaria italiana tra le più importanti, operante nel mercato del credito al consumo e dei finanziamenti alle famiglie, al nucleo considerato pilastro della nostra cultura italica e mediterranea.  Nata come Agos Service S.p.a. nel lontano 1986 all’interno del gruppo Montedison come divisione di questo, si rivolge a nuovi settori specializzandosi per competenze e prodotti personalizzati, diversi da quelli offerti dagli istituti presenti all’epoca.

Agos presenta nel corso degli anni differenti assetti societari e passaggi di mano con interventi nel capitale di società come Banque Sofinco nel 1989 e fusioni con altre società di capitali presenti nello stesso settore di business: nel 1997 l’integrazione con Itafinco consente la nascita di Agos Itafinco per poi essere soggetta a un’altra fusione con Ducato S.p.a. appartenente al Banco BPM. Il 31 dicembre del 2009 cambia ancora denominazione in seguito a questo passaggio istituzionale, diventando Agos-Ducato il cui patrimonio detenuto è del 39% da parte di BPM e del 61% da parte di Crédit Agricole Consumer Finance, società nata dalla fusione tra Sofinco e Finaref.

Dal 2015, dopo un’analisi di marketing, si è tornati alla denominazione unica Agos e al logo già utilizzato, anche se rimane nell’immaginario collettivo il nome Agos-Ducato, vista anche l’attività di sponsorizzazione del campionato di serie A maschile di pallacanestro dal 2009 al 2012.

Finanziamenti cambializzati

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

Operativi su tutto territorio Italiano

WhatsApp solo messaggi

Dopo aver accennato brevemente la storia di questo istituto finanziario, colonna portante della finanza a misura di portafoglio, del cittadino, possiamo descrivere il tipo di offerta, la gamma di prodotti e la filosofia di quest’azienda. Agos può offrire prestiti personali, contratti di leasing, mutui, finanziamenti finalizzati, cessione del quinto e altri prodotti accessori come le polizze assicurative e strumenti di pagamento moderni come le carte di credito smart.

L’articolo verterà sulle disponibilità dei prodotti finanziari offerti nel 2019 da parte di Agos, con attenzione e focalizzazione sulla possibilità di calcolo della rata e di preventivi direttamente disponibili on line; parleremo anche dei canali di contatto (Portale Web, E-mail, Numero Verde, Sedi fisiche) e cercheremo di capire se sia possibile ottenere da Agos Ducato anche dei prestiti personali o dei mutui pur non possedendo la busta paga.

Finanziamenti Agos Ducato Disponibili nel 2019

Parliamo della gamma di prodotti di punta dell’azienda Agos Ducato, ovvero i finanziamenti usufruibili da parte del richiedente; questi sono realizzati pensando alle singole esigenze di spesa e seguono quindi criteri parametrati in base alla natura e alle somme impiegate. Potremmo richiedere il nostro finanziamento nel 2019 anche on line e ottenere una risposta in sole 48 ore, sia essa positiva, sia negativa.

L’importo massimo finanziabile, in generale, come riportato dalle condizioni del sito, è di 30.000€ con la possibilità di sottoscrivere un piano di rimborso flessibile e versatile; potremmo avvalerci dell’opzione inerente il salto di una rata posticipando l’esborso gravante sulla rata finale o della variazione sull’importo a una data scadenza e modificare così la durata totale dell’ammortamento.

Una lista dei prodotti disponibili sul sito di Agos per quanto concerne i finanziamenti ci consentirà di visionare l’ampiezza e la profondità delle soluzioni proposte da questa grande società:

  • Agos Money. Esempio di credito revolving, otterremo un fido da utilizzare solo in caso di necessità, senza alcun costo se non utilizzato. Pagando un dato interesse solo sulla somma mancante dal fido, potremmo rateizzare l’importo da colmare per ricaricare la nostra riserva disponibile. Caratteristica fondamentale di questo prodotto è connessa al pagamento rateale che rimpingua anche la disponibilità relativa del denaro. Un esempio chiarirà il concetto. Se noi avessimo un credito Agos Money di 1.500€ ed utilizzassimo 500€ per comprare un pc, potremmo pagare questi soldi con rate da un minimo di 15€(3% del credito utilizzato) ed avremmo, dal mese successivo, disponibilità sul conto di 1015€, ovvero il residuo più la rata già corrisposta;
  • Viaggi. Finalizzati a finanziare le nostre vacanze in Italia o all’estero;
  • Studio e Università. Investire sul proprio futuro e quello dei propri figli non è più impossibile, ma un dovere e un diritto sancito anche nella nostra Costituzione e Agos ti consente di affrontare senza pensieri le spese del materiale di studio, dei libri, dei viaggi etc;
  • Salute e Bellezza. Finanziamenti per le spese mediche, il benessere del proprio corpo, sia dal punto di vista medico e funzionale, sia da quello estetico. A titolo esemplificativo pensiamo ai costi odontoiatrici, acquisto di attrezzatura ginnica per la casa, corsi di educazione fisica, etc;
  • Master e Specializzazioni. Sempre più crescente la domanda da parte del mondo del lavoro di persone con elevati livelli di competenza anche successiva alla laurea, come i master e i dottorati. Agos finanzia questi percorsi di crescita professionale;
  • Pannelli Fotovoltaici. Nell’ambito del rinnovamento e nell’attenzione e la cura delle energie cosiddette rinnovabili, troviamo questo prodotto di Agos finalizzato a finanziare l’acquisto di pannelli solari per ridurre le emissioni nocive per l’ambiente e realizzare una più efficiente politica energetica, non dimenticando le possibili agevolazioni da parte dello Stato;
  • Ristrutturazione Casa. Realizzare la casa dei nostri sogni non è più una chimera, grazie a questo finanziamento Agos fino a 30.000€ rimborsabili in comode rate;
  • Arredamento e Mobili. Sempre nell’ambito della ristrutturazione e del rinnovamento della casa;
  • Elettrodomestici. Comprare una TV nuova di ultima generazione, usufruendo dell’incentivo Statale previsto dalla Legge Finanziaria nel 2019 sugli apparecchi TV, non è più solo un miraggio, grazie ad Agos;
  • Matrimonio. Con questo finanziamento potremmo organizzare il giorno più bello della nostra vita senza pensieri e non rinunciare a nulla, a partire dal vestito nuziale, fino alla cerimonia di nozze;
  • Cerimonie e Regali;
  • Computer. Per la casa, per il lavoro o semplicemente per lo svago, è oramai uno strumento irrinunciabile anche negli affari e possedere la tecnologia migliore riduce i tempi di lavoro e ammortizza i costi del finanziamento stesso, rendendoci più produttivi;
  • Auto, Camper e Moto. Per viaggiare in libertà o muoversi comodamente;
  • 100 Idee? Un prestito! Per tutti gli altri progetti non menzionati, Agos c’è.

I prestiti descritti invece sul sito, appartengono a diverse tipologie e possono essere così raggruppati:

Finanziamenti bei

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

Operativi su tutto territorio Italiano

WhatsApp solo messaggi

  • Consolidamento Debiti. Al fine di raggruppare tutti gli impegni finanziari e i debiti sottoscritti anche con altre finanziarie, Agos ci offre un prestito con il quale potremmo regolare le nostre esposizioni e interfacciarci solo con la società Agos. Pagando una rata unica mensile con un TAN fisso, avremo una sola scadenza da ricordare e potremmo opzionare anche l’addebito diretto sul Conto Corrente per mezzo del modello SDD; inoltre sarà possibile avvalersi della variazione o del salto della rata secondo vincoli permessi dal contratto stesso di prestito. Potremmo dilazionare il pagamento totale di tutti i debiti in 120 mesi, una decade, con la possibilità di ottenere altra liquidità;
  • Piccoli prestiti. Finalizzati ad affrontare una spesa imprevista o una difficoltà contingente, secondo flessibilità e velocità di risposta per importi non superiori a 10.000€;
  • Prestiti Flessibili. Se abbisogniamo di cifre importanti, fino a 30.000€, potremmo avvalerci di questo prestito che ci permetterà una gestione attiva del piano di ammortamento con la possibilità di saltare il pagamento di una rata posticipandone l’esborso, modificare la cifra da versare e variare la durata dell’estinzione;
  • Prestiti per Coppie. In base alle esigenze più importanti di una coppia e la vita coniugale;
  • Prestiti veloci.
  • Prestiti per Giovani. Basati sulla volontà di realizzazione e le esigenze specifiche della categoria giovani;
  • Prestiti Personali. Richiedibili anche on line, con la stessa versatilità e flessibilità degli altri prestiti.

Simulazione del Prestito

Passando dalla teoria alla pratica, per riuscire a comprendere l’economicità della scelta dei prestiti Agos Ducato rispetto a quelli di altre finanziarie, possiamo avvalerci di opportune simulazioni, non certo vincolanti tra le parti, ma comunque indicative dell’offerta.  Grazie al simulatore presente sul portale stesso di Agos, possiamo valutare immediatamente l’esposizione debitoria in caso di richiesta di un determinato importo, semplicemente inserendo la cifra potenziale da richiedere all’azienda di credito stessa.  In questa maniera visioneremo il calcolo della rata istantaneo, correlato dai corrispettivi indici TAN e TAEG.

Sul sito di Agos troviamo indicata un’offerta promozionale a titolo esemplificativo, calcolata sulla base della casistica più ricorrente, valida fino al 31/03/2019 indicativa di un prestito di 10.000€ da rimborsare in 84 mesi con rate da 143,70€ cadauna, al tasso fisso TAN 4,91% e TAEG 6,17%. Quest’ultimo tasso comprende gli interessi, le commissioni d’istruttoria di 200€, l’imposta di bollo di 16€, quella sul rendiconto annuale e quello di fine rapporto di 2€ e la spesa mensile di gestione della pratica di 2€: il totale da rimborsare sarà 12.266,80€.

Al di là della soluzione esposta in promo, con indicazione a norma di legge per la richiesta del modulo Informazioni Europee di base sul Credito ai Consumatori (SECCI) e la dicitura della flessibilità applicata solo nei casi di regolarità nei pagamenti e scelta di addebito diretto in Conto Corrente, possiamo utilizzare il simulatore al fine di esporre altre possibili varianti. Sempre pensando alla richiesta di un prestito di 10.000€, avremo:

  • 12 rate mensili da 872,80€, TAN 4,92% e TAEG 9,78%;
  • 24 rate mensilida 447,10€, TAN 4,92% e TAEG 7,74%;
  • 36 rate mensilida 305,3€, TAN 4,92% e TAEG 7,03%;
  • 48 rate mensili da 234,50€ TAN 4,92% e TAEG 6,67%;
  • 60 rate mensili da 192,10€, TAN 4,92% e TAEG 6,45%;
  • 72 rate mensili da 163,80€, TAN 4,90% e TAEG 6,29%;
  • 84 rate mensili da 143,70€, TAN 4,91% e TAEG 6,17%;
  • 96 rate mensili da 138,60€, TAN al 6,91% e TAEG 8,22%;
  • 108 rate mensili da 127,10€, TAN 6,91% e TAEG 8,15%;
  • 120 rate mensili da 118,10€, TAN 6,92% e TAEG 8,10%.

Salta subito a un occhio esperto la correlazione inversamente proporzionale tra la durata e ovviamente l’importo di ogni singola rata; all’aumentare del tempo, questo diminuisce. Così come risulta lapalissiano l’aumento del tasso di interesse (TAN) relativamente al tempo, dopo una certa soglia, ovvero 7 anni, mentre il tasso effettivo globale, comprensivo di tutti gli oneri e le spese, il TAEG, segue un andamento prima calante e poi nuovamente crescente, toccando il suo minimo proprio all’apice dei sette anni. Non è assolutamente un caso ma frutto di valutazioni da parte di Agos stessa e dell’incidenza di costi fissi sulla durata effettiva di un piano di rimborso. Il TAN, infatti, riflette sostanzialmente solo l’ammontare della quota interessi sul capitale, mentre il TAEG comprende sia questa quota, sia tutte le spese correlate, ad eccezione di quelle opzionali come un eventuale copertura assicurativa o di penali legate agli adempimenti.

Finanziamenti cambializzati

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

Operativi su tutto territorio Italiano

WhatsApp solo messaggi

Il TAEG è quindi molto alto nel caso di periodi brevi per l’estinzione del prestito giacché i costi fissi legati all’istruttoria e all’esecuzione del contratto stesso sono spalmati su di un periodo molto breve di tempo, incidendo in maggior proporzione su questo, mentre torna a salire in concomitanza dell’aumento del TAN che comprende gli interessi pagati sul capitale.

Quando si fa un raffronto tra le ipotetiche soluzioni, è dunque il TAEG, il tasso sul quale dobbiamo puntare il nostro indice della mano destra, poiché racchiude in sé sia il TAN, sia tutti gli altri costi correlati al finanziamento stesso.

Nella simulazione del prestito Agos sopra elencata, abbiamo provveduto a stilare una ipotetica richiesta di 10.000€, ma è possibile richiedere ad Agos prestiti che vanno da un minimo di 500€ ad un massimo di 30.000€, dipendenti dalla natura del finanziamento e dalla natura del prestito.  I piani di ammortamento previsti dall’offerta Agos nei suoi prodotti, hanno durata minima di 12 mesi, fino ad arrivare ad un massimo di 10 anni.

Calcolare la Rata da Pagare

Senza la busta paga non potremo certo avanzare troppe pretese riguardo gli importi richiedibili che dovranno essere limitati sia in assoluto che nello spazio temporale di rimborso. A tal fine una simulazione di un prestito Agos inerente una cifra bassa, ci darà un prospetto significativo delle varianti possibili grazie ad un finanziamento con garante. Un prestito Agos di 2000€ può essere soggetto a questi piani di ammortamento:

Finanziamenti online

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

Operativi su tutto territorio Italiano

WhatsApp solo messaggi

Durata Importo TAN TAEG
6 mesi 339,09€ 5,90% 6,06%
9 mesi 227,72€ 5,90% 6,07%
12 mesi 172,04€ 5,90% 6,07%
15 mesi 138,64€ 5,91% 6,07%
18 mesi 116,37€ 5,90% 6,06%
21 mesi 100,47€ 5,90% 6,06%
24 mesi 88,55€ 5,90% 6,06%
36 mesi 60,75€ 5,90% 6,06%

Un prestito Agos di 5000€, invece, avrà queste possibilità di restituzione:

Durata Importo TAN TAEG
12 mesi 432,10€ 4,91% 8,56%
24 mesi 221,40€ 4,94% 7,39%
36 mesi 151,20€ 4,94% 6,96%
48 mesi 116,10€ 4,92% 6,71%
60 mesi 95,10€ 4,92% 6,57%
72 mesi 81,10€ 4,91% 6,46%
84 mesi 71,20€ 4,93% 6,41%
96 mesi 68,60€ 6,90% 8,42%
108 mesi 62,90€ 6,90% 8,37%
120 mesi 58,40€ 6,91% 8,33%

Da un rapido sguardo, possiamo facilmente comprendere come la durata del piano di rimborso sia direttamente correlata all’entità dell’importo; maggiore sarà la cifra, maggiore potrà essere il periodo possibile per l’estinzione del debito contratto. Nel caso di richiesta vicina ai 2000€ si potrà al massimo restituire la cifra in 3 annualità, mentre per un prestito non lontanissimo da questo, nell’ordine di 5000€, arriveremo a restituirlo anche in una decade.

Viceversa, potremmo, a fronte di una cifra esigua, come quella del primo esempio, risanare subito la nostra posizione versando tutto in soli 6 mesi e svincolandoci da altre obbligazioni di sorta.

Come tutti gli altri prodotti Agos, anche questi piccoli prestiti sono disponibili attraverso la domanda on line, ma, vista la specificità del ruolo del garante e la particolare situazione contestuale, conviene affidarsi a un addetto competente recandosi direttamente in filiale o nelle agenzie.  A tal fine, il personale incaricato, prenderà in consegna la richiesta analizzandone la fattibilità e la sostenibilità economica, contemplando possibili alternative e consigliando al cliente.

Salto Rata, Modifica Rata e Cambio Durata del Prestito

In conclusione, richiamiamo le varie opzioni presenti in alcune tipologie di prestito Agos che permettono una certa flessibilità del prodotto finanziario e una personalizzazione/gestione del contratto stesso da parte del richiedente durante l’attività di rimborso.  Queste possono essere sintetizzate nei più brevi e semplici concetti con cui Agos Ducato permette di:

  • Salta una Rata. Possiamo evitare di pagare l’importo a una data scadenza, semplicemente comunicando la nostra scelta seguendo i canali disponibili. In questo modo posticiperemo l’erogazione monetaria che andrà a gravare sull’ultima rata del piano totale di rimborso. Ovviamente esistono dei vincoli contrattuali da rispettare: innanzitutto bisogna aver pagato le prime 3 rate alle scadenze pattuite in modo corretto, poi non si può posticipare una rata se non prima del settimo pagamento utile. Inoltre, devono passare almeno sei mesi tra il salto di una rata e l’altro con la possibilità di usufruire di questo servizio solo per tre volte durante tutta la durata del piano se l’importo del finanziamento è inferiore o pari a 30.000€. In caso di cifre superiori è consentito il salto per un massimo assoluto di cinque volte;
  • Modifica una Rata. Possiamo modificare in eccesso o al ribasso l’importo di una rata nelle misure e secondo i vincoli similari a quelli per il salto, al massimo tre volte per importi inferiori o uguali a 30.000€ e cinque volte per quelli superiori. Questa possibilità è concessa soltanto dal settimo pagamento in poi, con un intervallo di tempo necessario tra le modifiche di almeno sei mesi;
  • Cambio Durata del Prestito. Questa possibilità è strettamente connessa alla modificazione dell’importo di una rata. Aumentando l’entità del pagamento mensile, si riduce il periodo di durata del prestito perché paghiamo di più di quel che dovremmo, viceversa, diminuendo l’esborso a una scadenza secondo le regole già descritte, vedremo allungare il periodo d’estinzione del debito. Chiaramente saremmo impossibilitati a ridurre l’importo di una rata nel caso in cui fossimo nella condizione di un periodo di rimborso assimilabile al grado massimo possibile, 120 mesi nel caso d’importi di 30.000€ o inferiori e di 180 mesi in caso di somme superiori.

Come Richiedere un Finanziamento Agos Ducato

Nell’era delle nuove tecnologie e di Internet, sempre più presente nella nostra vita, anche con Agos si può richiedere un prestito on line semplicemente accedendo al portale della finanziaria all’url www.agos.it. Ci troveremo di fronte alla possibilità di selezionare l’importo da richiedere e il numero di rate per poi cliccare su richiedi. In alternativa, poco più in basso a sinistra, troveremo la dicitura prestito on line che ci aprirà una schermata di richiesta con milestones, passi, definiti da numeri in una barra sovrastante.  In automatico, per entrambe le modalità di accesso all’istruttoria iniziale, potremmo visionare i tassi di interesse applicati (TAN e TAEG) che varieranno dinamicamente o saranno esposti in forma tabellare.

Proprio in quest’ultimo caso, ovvero dopo aver cliccato su Prestito On Line, ci consentirà di visualizzare una barra nella quale inserire l’importo desiderato; scrivendo diverse cifre e cliccando sul calcolo della rata, vedremo prospettarci diversi preventivi analitici con durata, TAN, TAEG e rate diverse, tra cui selezionare la proposta più consona.  Verrà anche richiesta la scelta facoltativa di tutelare il nostro finanziamento in caso d’imprevisti attraverso la sottoscrizione di una polizza, la quale chiaramente inciderà sull’importo della rata da corrispondere, visto il costo spalmato.  Dalla stessa schermata, ai fini e per gli obblighi di Legge sulla trasparenza dei contratti finanziari, sarà possibile scaricare sul proprio dispositivo il modulo SECCI, riportante Informazioni Europee di base sul Credito ai Consumatori; questo modulo riporterà in questa fase preliminare, solo le condizioni impostate dal richiedente e non sarà certamente definitivo. Dopo sarà emesso un SECCI personalizzato sulla base della richiesta e sulla successiva valutazione della finanziaria.

Una volta scelto il piano di rimborso definito sulla base della richiesta monetaria inserita nella barra relativa, potremo procedere al passo successivo cliccando sul pulsante Richiedi.  Ci verranno in seguito richiesti i dati anagrafici, comprensivi di contatti e-mail e telefono, quelli personali, come la residenza e lo stato civile e infine i dati relativi al nostro stato lavorativo.

Durante questi passaggi, molto importante, dovremo indicare il nostro consenso per i dati personali alle attività direttamente connesse con il rilascio del finanziamento e di un SECCI personalizzato, previa consultazione da parte di Agos ai Sistemi di Informazione Creditizia; inoltre potremo negare quello relativo ad attività di marketing e di profilazione, rinunciando a eventuali offerte promosse da Agos nei canali indicati, telefonici ed e-mail.

Chi appartiene invece alla cosiddetta Old School o vuole comunque vedere di persona, fisicamente, gli addetti di Agos, può ricorrere agli altri canali disponibili e indicati sul sito stesso.  Telefonando al numero verde 800 13 48 60 , potremo parlare direttamente con un operatore in grado di soddisfare tutte le nostre richieste di informazioni e disponendo eventualmente un prestito attraverso la cara vecchia invenzione di Bell. Troveremo un operatore capace e disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 fino alle 21 ed il sabato dalle 8.30 fino alle 17.30.

Chi, invece, preferisce recarsi presso una filiale fisica di Agos, può farlo in qualunque momento; se non si conosce l’ubicazione dell’agenzia più vicina e alla nostra portata, possiamo trovare tranquillamente quella di riferimento inserendo sul sito di Agos nella sezione apposita(quella dei Contatti, in alto), il nostro Codice di Avviamento Postale (CAP), o consentendo la geolocalizzazione in caso di collegamento con un device mobile.

Alla richiesta di prestito va necessariamente indicata la modalità di restituzione del contante, sia essa addebito diretto in Conto Corrente tramite modulo SDD o altri strumenti di pagamento, come ad esempio i bollettini postali. Compilati opportunamente, questi consentiranno di inviare denaro ad un dato codice IBAN, legato ad Agos, includendo la finalità del pagamento; purtroppo i bollettini postali, dato il costo, graveranno in misura anche importante sull’esborso finale.

Potremmo modificare la scelta riguardo agli strumenti adoperati per il rimborso, semplicemente comunicandolo al numero verde messo a disposizione da Agos, 800 65 30 42 da telefono fisso o lo 02 69 94 30 01 da cellulare agli stessi orari indicati precedentemente.

Per avviare l’istanza di finanziamento e dar seguito alla procedura, sono necessari alcuni documenti che dovremo avere a portata di mano:

  • Carta d’identità valida;
  • Codice Fiscale;
  • Documento di Reddito (Cedolino Pensionistico ObisM, la Busta Paga o il Modello Unico ovvero la dichiarazione dei redditi.

Cessione del Quinto di Agos Ducato 2019

Un prodotto innovativo e di ampio respiro, molto performante e richiesto dal mercato, riguarda la cosiddetta Cessione del Quinto. Anche Agos ha predisposto alcuni formati finanziari venendo incontro alle esigenze di  accesso al credito da parte dei pensionati e dei lavoratori dipendenti pubblici e privati, quelle figure particolarmente di fiducia nel sistema lavorativo e previdenziale italiano.

Questo tipo di prodotto è direttamente connesso alla natura stessa dei soggetti ai quali è rivolto, poiché la restituzione dell’importo erogato dalla finanziaria, ad esempio Agos Ducato nel 2019, risponde semplicemente ad una trattenuta sulla busta paga o sul cedolino pensionistico direttamente alla fonte. Il datore di lavoro pubblico o privato oppure l’ente pensionistico, l’INPS, provvede così come avviene con il sostituto d’imposta, a versare ad Agos la rata relativa al piano di estinzione del debito contratto.

La durata di un finanziamento di questo tipo, vista la filosofia consolidata e di garanzia quasi assoluta alla base del credito erogato secondo questa modalità, prevede anche lunghi tempi, fino a 10 anni, mentre l’importo massimo richiedibile è dipendente dall’entità del proprio stipendio o della propria pensione. Più avremo disponibilità di reddito, più potremo richiedere ad Agos.

La Rata, così come si evince dal nome stesso del formato, non potrà mai superare il 20% della propria retribuzione, sia essa dovuta ad attività lavorativa o conseguente all’ottenimento di un trattamento pensionistico.  Proprio come indica il nome, la cessione del quinto, consente, altresì, la possibilità di chiedere un’anticipazione sull’importo del finanziamento, prima che questo arrivi. Grazie, sempre alla solidità degli importi vincolati all’estinzione.

Con questo tipo di strumento non è necessario presentare un coobbligato, un garante, ma Agos provvede a stipulare polizze di rischio vita e rischio impiego (quest’ultima quando si tratta di dipendenti) con i costi a suo carico. Il prestito Agos con la cessione del quinto può essere rilasciato, anche se il richiedente ha altri finanziamenti in corso o ha avuto nel passato precedenti difficoltà di accesso al credito.

Ulteriori vantaggi e agevolazioni sono previsti per i dipendenti pubblici e statali amministrati tramite il sistema NoiPa e dalla convenzione INPS per i pensionati .

Anche per questo strumento è disponibile la richiesta on line direttamente sul sito di Agos; navigando sulla Cessione del Quinto  e cliccando sul pulsante Richiedi Subito, verremo inviati ad una pagina nella quale ci sarà proposta la compilazione di un form con i nostri dati anagrafici, i recapiti telefonici, l’e-mail e, cosa più importante, l’importo finanziabile. Insieme alla durata minima del piano di rimborso, da un minimo di 36 mesi ad un massimo di 120. Dopo aver dato o meno i consensi alla privacy per il preventivo, per la profilazione e le attività di marketing, possiamo procedere alla richiesta stessa , senza alcun impegno né costi.  Una volta giunto il preventivo, potremmo ottenere il finanziamento se lo stesso sarà conforme ai nostri desideri.

Tra i prodotti del macro insieme della Cessione del Quinto, troviamo questi prestiti:

  • Prestiti a pensionati;
  • Prestiti a dipendenti pubblici e privati;
  • Delegazione di pagamento; può essere ottenuta anche da chi ha già impegnato la cessione di un quinto, al massimo ci si può obbligare per i 2/5 del proprio intero stipendio, salvo la quota non pignorabile per legge.

Prestiti Personali Senza Busta Paga Agos Ducato

Finora abbiamo parlato della possibilità di accedere ai prestiti personali Agos specialmente grazie ad un documento di reddito fondamentale per i rapporti dipendenti, la busta paga. Nel caso di non possesso di questa tipologia documentaria, potremmo accedere ai prestiti personali Agos?  La risposta è in parte già stata data; pensiamo, ad esempio, ai pensionati e ai lavoratori autonomi, i quali possono tranquillamente sottoporre la loro richiesta di finanziamento con il cedolino pensionistico o il modello unico attestante un reddito corrente e patrimoniale.

In ogni caso, troveremo particolari categorie di persone escluse dalla platea dei potenziali richiedenti: pensiamo, ad esempio, agli studenti, alle casalinghe, ai disoccupati, ai giovani imprenditori, ai lavoratori irregolari o precari. Questi soggetti non possono di certo presentare alcun tipo di documento reddituale comprovante un’entrata certa e continua.

In ogni caso, se dovessimo appartenere, anche temporaneamente, a queste particolari tipologie di soggetti, non dovremmo di certo scoraggiarci; sarà di certo più difficile, non potremmo ottenere importi di un certo livello, ma ci sarà spazio anche per noi.

La parte più complicata sarà quella di dimostrare alla finanziaria di riferimento, ad Agos, di poter rimborsare le somme ottenute. Senza un lavoro sicuro, né una pensione cui fare affidamento, dovremmo essere creativi e dare delle garanzie alternative. Chi ha un immobile di proprietà può presentare la titolarità di questo come garanzia, ma difficilmente la finanziaria potrà concedere un prestito di un importo relativamente basso perché la differenza tra il valore dell’immobile e il finanziamento concesso sarà troppo alta e difficilmente l’istituto erogante riuscirà a rientrare in possesso dei soldi in caso d’insolvenza, anche apponendo un’ipoteca parziale. Visti i tempi biblici della giustizia italiana civile e i tre gradi di giudizio, oltre la difficoltà nell’esecuzione delle sentenze, sarebbe veramente una scelta rischiosa.

La persona senza busta paga che però può vantare un’entrata corrente quasi certa, come un assegno di mantenimento in seguito ad un divorzio o una separazione, una rendita finanziaria oppure un fitto derivante da un contratto di locazione di un immobile di cui è proprietario, può invece avere qualche chances in più per l’ottenimento del prestito.  La somma richiesta dovrà essere chiaramente congrua rispetto alle proprie disponibilità.

La figura del Garante nel Finanziamento Agos

Il non plus ultra in una situazione nella quale il richiedente non possiede la busta paga, è rappresentato dalla figura del garante. Un garante s’impegna, attraverso la sottoscrizione di un contratto di fideiussione a corrispondere gli importi delle rate alle scadenze previste nel caso che il titolare non provveda.

Il garante deve chiaramente possedere tutti i requisiti mancanti al titolare del prestito, quelli richiesti dalla finanziaria erogante, in questo caso la Agos.  L’affidabilità e la solidità finanziaria di questo soggetto faranno pendere la scelta della finanziaria verso l’erogazione del prestito.  Il garante, in pratica, non dovrà essere iscritto nel Registro dei Cattivi Pagatori e avere un reddito dimostrabile ritenibile congruo al pagamento delle rate, nonostante non sia il titolare del credito.

Non è importante che il garante sia un parente stretto o meno del richiedente il finanziamento, anche se statisticamente ci si trova di fronte a fratelli, sorelle, genitori, coniugi o migliori amici che surrogano a questa figura. Ci troviamo spesso di fronte a rapporti di parentela proprio per la natura rischiosa del garante che non può certo usufruire direttamente dei soldi, ma che sostiene in solido gli obblighi correlati al contratto; per Agos e gli altri istituti finanziari è indifferente, per loro conta solo l’affidabilità creditizia del garante e il suo reddito in grado di sostenere l’estinzione.

Mutui Agos Ducato e Prestiti per la Casa

Nei capitoli precedenti abbiamo già accennato ai prodotti di Agos per i prestiti finalizzati alla casa, all’acquisto degli arredamenti, alle possibili ristrutturazioni. Agos, purtroppo, non ha nella sua offerta finanziaria prodotti similari e compatibili ai mutui, per scelta societaria.

Quando parliamo di casa, possiamo solo accedere a prestiti d’importo massimo di 30.000€ con i quali pagare lavori di risanamento, di ammodernamento, di compravendita di arredamenti e tutti i beni e servizi inerenti la categoria casa.

La durata massima è comunque alta, nell’ordine della decade, 120 mesi. Pur non essendo paragonabile ad un mutuo e alle caratteristiche di questo, importi elevati, durate lunghissime, scelta di un tasso fisso, variabile o misto, agevolazioni fiscali, questo finanziamento Agos per la casa è comunque uno strumento significativo per chi vuole ristrutturare e investire nel mattone.  La libertà di scelta nell’applicazione della somma erogata da Agos è molto ampia, non c’è controllo sul reale utilizzo per la casa o per altre spese, anche difformi da quest’argomento.

Una simulazione sempre sul sito on line di Agos, sul quale è possibile richiedere direttamente il prestito, ci permetterà di avere chiari i punti di forza e le criticità rispetto a questo possibile prestito di denaro da utilizzare per la nostra casa. Pensiamo alla cifra massima di 30.000€, questo può essere rimborsato così:

Durata Importo TAN TAEG
12 mesi 2637,70€ 6,91% 10,76%
24 mesi 1364,20€ 6,91% 9,11%
36 mesi 940,40€ 6,91% 8,53%
48 mesi 729,00€ 6,91% 8,24%
60 mesi 602,50€ 6,90% 8,05%
72 mesi 518,60€ 6,91% 7,94%
84 mesi 458,90€ 6,91 7,85%
96 mesi 414,40€ 6,91% 7,78%
108 mesi 379,90€ 6,90% 7,73%
120 mesi 352,60€ 6,91% 7,69%

L’applicazione del tasso TAN similare durante tutto il piano, corrisponde direttamente a una riduzione importante anche del TAEG che permette di spalmare maggiormente i costi fissi e dona convenienza alla scelta di una durata molto lunga rispetto a una più breve.

I contatti di Agos Ducato: Siti Internet, Indirizzi e Numero Verde

Dopo aver posto al vaglio gran parte dei prodotti finanziari offerti da Agos Ducato nel 2019, poniamo l’accento sul modo in cui possiamo contattare questa grande società italiana presente da anni nel panorama italiano ed Europeo.  Possiamo richiedere informazioni o direttamente proporre la nostra richiesta di accesso al credito sul portale web di Agos all’indirizzo www.agos.it mentre se volessimo conoscere meglio la società e avere informazioni sull’assetto societario, sui bilanci disponibili e sulle partnership, il sito di riferimento sarà www.agoscorporate.it.

Sul portale www.agos.it troviamo anche elencati tutti i prodotti e i prestiti di Agos, compresi gli strumenti di pagamento emessi dalla società stessa, il simulatore di calcolo della rata e il form di contatto per inoltrare la nostra domanda di finanziamento on line. Sempre sullo stesso sito, nella sezione contatti, potremmo interfacciarci con il personale competente Agos semplicemente compilando i campi con i nostri estremi anagrafici comprensivi di quelli di contatto o cercare la filiale più vicina a noi attraverso la mappa o attivando la geolocalizzazione in caso di accesso con un device moderno dotato di modulo GPS.  Una volta trovata la filiale più vicina a noi, potremo prenotare anche un appuntamento risparmiando tempo.

Agos ci consente di utilizzare anche una Posta Elettronica Certificata (PEC) se in possesso di questa particolare casella di posta elettronica con valore legale: l’indirizzo del destinatario Agos è info@pec.agosducato.it.

Per richiedere un prestito possiamo telefonare al numero verde 800 13 48 60 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 ed il sabato dalle 8.30 alle 17.30, mentre per avere informazioni sui propri prodotti Agos e sull’Area clienti c’è il numero verde 800 65 30 42 disponibile agli stessi giorni e per gli stessi lassi di tempo da telefono fisso, mentre da cellulare occorre chiamare lo 02 69 94 30 01.

La sede legale della società Agos Ducato S.p.a. si trova a Milano, in via Bernina 7, CAP 20158, mentre la direzione e gli uffici sono dislocati allo stesso indirizzo e a una sede operativa secondaria a Lucca, Via Carlo Angeloni 45, CAP 55100.

Altri Prodotti Finanziari Offerti da Agos

Agos Ducato non è una finanziaria attiva solo nell’erogazione dei finanziamenti e dei prestiti, ma ha altri servizi finanziari performanti e di sicura affidabilità. Ad esempio, emette delle carte di credito legate all’attività stessa della società; questi strumenti di pagamento sono descritti dettagliatamente sul sito e si differenziano in base alle esigenze del cliente:

  • Carte di Credito Istituzionali.
    • Agos Pay Plus. Carta facile, veloce e sicura, ti permette di decidere se pagare a rate o saldo i tuoi acquisti, anche decidendo dallo smartphone. Agos regala la polizza Protezione Acquisti Sicuri;
    • Agos Pay Zero. Acquisti pagabili in 10 rate ad interessi zero, a partire da 500€;
    • Lei Card. Carta studiata per le donne, dinamica, pratica, attuale e moderna. Soddisfa le esigenze di spesa e di shopping, è flessibile e con tanti vantaggi;
    • Cartaattiva Gold. La più prestigiosa tra le carte istituzionali Agos, destinata ai clienti migliori e adatta per acquisti di un certo valore. Disponibile sia su circuito Visa sia su Mastercard, dà diritto a un servizio di assistenza dedicato anche dall’estero.
  • Viaggi.
    • Vueling Card. Dà diritto a punti Avios per volare gratis con Vueling;
    • Iberia Card. Dà diritto a punti Avios, la valuta del programma fedeltà Iberia Plus;
    • Iberia Premier Card. Uguale alla precedente, ma con maggiori vantaggi;
    • British Airways Card. Dà diritto a punti Avios e ai vantaggi del programma fedeltà British Airways.
    • British Airways Premier Card. Uguale alla precedente, ma con ulteriori vantaggi.
  • Sportive.
    • Genoa Card Attiva. Carta nata dalla collaborazione tra il Genoa F.C. e Agos, in ottica di promozione di marketing rivolta ai tifosi del Grifone.
  • Solidali.
    • Cartaattiva Unicef. Nata dalla collaborazione tra Agos e Unicef, saranno devoluti i 15€ della quota associativa di ogni nuovo membro ed il 10% degli interessi;
    • Aviscard. Grazie alla collaborazione tra Avis Milano e Agos, sosterremmo in concreto l’associazione donatori di sangue;
    • Cartaattiva LILT. Potremmo sostenere l’Associazione per la lotta contro i tumori;
    • Cartaattiva ALT. A sostegno dell’Associazione Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari;
    • N.P.A. Card. Per sostenere l’associazione animalista, a protezione degli animali;
    • Cartaattiva CIAI. A sostegno dell’omonima associazione non governativa per la tutela dei diritti dell’infanzia.
  • Affinity.
    • Cartaattiva IP. Nata tra la partnership di Agos con la società petrolifera IP, ci permette di ottenere il 3% di sconto pagando il rifornimento alle stazioni della società omonima;
    • Arca Card attiva. Nata dalla collaborazione con Arca Enel.

In parole povere, lasciando al lettore curioso la possibilità di approfondire sul sito stesso nella sezione Carte di Credito, possiamo categorizzare questi strumenti di pagamento emessi da Agos in tre macro insiemi:

  • Agopay plus: può essere rilasciata a chi è maggiorenne, è cittadino italiano residente, possiede un conto corrente intestato ed ha un reddito documentato. La carta permette due modalità di rimborso del fido utilizzato per acquisti di beni e servizi, a rate o in unica soluzione. Insieme alla carta abbiamo una protezione per gli acquisti per 90 giorni entro i quali possiamo effettuare un ricorso tutelato dalla polizza. Si può gestire tramite App e richiedere direttamente on line;
  • Agos Pay Zero. Consente il rimborso di acquisti superiori a 500€ in 10 comode rate ad interessi zero. Sicuramente un’opportunità unica per acquistare beni di un certo tipo, ad esempio i prodotti tecnologici. Questo tipo di carta è richiedibile solo on line;
  • Vueling Card. Dona diversi vantaggi a chi la possiede e viaggia in aereo, un check in prioritario con Vueling, ottenimento della classe Premium dopo aver effettuato 20 viaggi in un anno, coperture assicurative gratuite. Inoltre accumulando i punti Avios, potremmo realizzare acquisti grazie a questa moneta virtuale.

Dopo aver accennato alle possibili Carte di Credito emesse da Agos, possiamo guardare anche alle polizze offerte dalla stessa società grazie a partnership e collaborazioni con i principali istituti assicurativi; gli strumenti di questo tipo sono finalizzati alla protezione del finanziamento, ma ricoprono anche aspetti collaterali legati alla finalizzazione dei prestiti stessi. Pensiamo, ad esempio, a polizze assicurative per la casa, la famiglia, la protezione dei viaggi, sicurezza in caso d’infortunio o intervento chirurgico.

Le polizze assicurative di Agos possono essere ricondotte a queste classi:

  • Protezione del Credito. La polizza Credit Protection Insurance, una CPI che offre durante tutta la durata del finanziamento una tutela in caso di molteplici accadimenti che impediscano la corretta corresponsione delle rate;
  • Protezione Carte di Credito. Assicurazione contro gli spiacevoli imprevisti in relazione agli strumenti di pagamento assimilabili alle carte di credito;
  • Assicurazione Salute. Polizza Indennitaria di Crédit Agricole, Polizza Diaria di Crédit Agricole, Polizza Infortuni Agos Metlife, Cura quotidiana Metlife, Polizza Diaria di Vera Assicurazioni, Protezione Salute Vera Assicurazioni, Polizza Intervento Protetto Chubb, Sempre Protetto Metlife, Piano Sicurezza Metlife, Scelta Serena Chubb, Assicurazione Dentistica Dental Plan Chubb, Assicurazione Infortuni Smart Chubb, Infortuni Agos;
  • Polizza RC famiglia.
    • Assicurazione Casa e famiglia AIG Europa Ltd a tutela personale e della propria famiglia per danni cagionati a terzi, dai familiari, dai collaboratori domestici e dai tuoi animali;
    • Assicurazione RC famiglia di Vera assicurazioni. Servizio aggiuntivo offerto da Agos. Tutela i terzi per danni cagionati da te o dalla tua famiglia, una soluzione per vivere tranquilli;
    • Polizza RC famiglia di Crédit Agricole assicurazioni. Polizza sempre studiata appositamente per tutelarti dei danni cagionati ai terzi da parte tua, della tua famiglia, dei tuoi collaboratori domestici o dei tuoi animali.
  • Assicurazione Auto e Moto on line. Possibilità di sottoscrivere la RC Auto obbligatoria per legge.

Source

Finanziamenti bancari

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

Operativi su tutto territorio Italiano

WhatsApp solo messaggi