La rete del Portale Italiano è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.Per richiedere rimozione o inserimento articoli clicca qui

Rivista di diritto dell’impresa


La

Rivista di diritto dell’impresa

subordina la pubblicazione di ogni scritto a una procedura di referaggio che garantisce l’anonimato dell’Autore e dei singoli revisori (c.d.

double blind peer-review

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

), nonché l’obiettività e la ponderatezza del giudizio. A tal fine la Direzione potrà avvalersi di uno o piú Responsabili della valutazione, i quali disgiuntamente sottopongono il contributo ad almeno due

referee

esterni scelti tra i Professori ordinari di prima fascia, italiani e stranieri, in ragione della loro autorevolezza, della competenza specifica richiesta e dell’eventuale natura interdisciplinare del contributo. I

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

referee

ricevono l’elaborato da valutare senza l’indicazione dell’Autore; all’Autore non viene comunicata l’identità dei

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

referee

. Il giudizio motivato potrà essere positivo (pubblicabilità); positivo con riserva, ossia con l’indicazione della necessità di apportare modifiche o aggiunte (pubblicabilità condizionata); negativo (non pubblicabilità). Esso sarà trasmesso alla Direzione che, direttamente o tramite un Responsabile della valutazione, provvederà a comunicarlo all’Autore, sempre garantendo l’anonimato dei

referee

. I contributi giudicati meritevoli possono essere oggetto di pubblicazione nella Rivista in base all’insindacabile valutazione della Direzione. Qualora i

referee

esprimano un giudizio positivo con riserva, la Direzione, con la supervisione dei Responsabili della valutazione, autorizza la pubblicazione soltanto a seguito dell’adeguamento del contributo, assumendosi la responsabilità della verifica. Nell’ipotesi di valutazioni contrastanti dei

referee

sarà la Direzione a decidere circa la pubblicazione del contributo, anche affidando l’ulteriore valutazione a terzi. La Direzione può assumere la responsabilità delle pubblicazioni di studi provenienti da autori, stranieri o italiani, di consolidata esperienza e prestigio tali che la presenza del loro contributo si possa reputare di per sé ragione di lustro per la Rivista.

L’accettazione di un lavoro ai fini della pubblicazione implica il vincolo per l’Autore a non pubblicarlo altrove o a non pubblicare parti di esso in altra rivista senza il consenso scritto dell’Editore secondo le modalità concordate con l’Editore stesso.

Le medesime regole valgono anche per i Quaderni della Rivista di Diritto dell’Impresa.

Source

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: