Prestito finalizzato e non finalizzato

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

 

                    <h2>Prestiti finalizzati e non finalizzati: come funzionano</h2>

In caso di necessità, o più semplicemente per soddisfare un desiderio o per poter realizzare un progetto, è possibile richiedere un prestito finalizzato oppure, nel caso di differenti esigenze, un prestito non finalizzato, vediamo di seguito in cosa consistono.

Prestito finalizzato

Si tratta di un tipo di finanziamento che la Banca o la Società finanziaria concede direttamente al fornitore del bene o servizio che si intende acquistare, prevedendo un pagamento rateale concordato tra fornitore ed Ente erogatore.
Il cliente ha però l’obbligo di specificare la finalità del prestito richiesto. Inoltre deve documentare l’acquisto fatto. Va precisato che il contratto di acquisto del bene o servizio è separato dal contratto di finanziamento, pur essendo ad esso collegato.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Il prestito finalizzato è concesso a persone maggiorenni, con credibilità finanziaria, a cui sono richieste informazioni anagrafiche e reddituali. La procedura prevista è abbastanza rapida e i tassi di interesse sono vantaggiosi , in alcuni casi a zero costi.

Prestito non finalizzato

E’ una forma di finanziamento richiesto direttamente alla Banca o alla Società finanziaria. Il richiedente non ha alcun obbligo e può disporre della somma erogatagli senza alcun vincolo.
E’ considerato un prestito personale, trattandosi di un finanziamento non subordinato all’acquisto di un determinato bene o servizio.

Un vantaggio del prestito non finalizzato è sicuramente l’accredito diretto del denaro sul proprio conto corrente, con la totale libertà di poterne disporre autonomamente.
Occorre però considerare che, non essendo richiesti beni materiali a garanzia, si avranno tassi di interesse più elevati.
Il prestito non finalizzato viene concesso a chi ha requisiti reddituali. Con una busta paga a garanzia ed è a volte richiesta la figura di un Garante.
Inoltre, il richiedente ha, nella fattispecie, un’ampia scelta tra i molti Istituti di Credito per poter valutare la migliore offerta.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

In conclusione, la scelta tra un prestito finalizzato e un prestito personale è a totale discrezione del cliente, il quale dovrebbe accertare in primo luogo se la sua necessità prioritaria è l’acquisizione di una maggiore liquidità o diversamente, l’acquisto di un bene o servizio, vincolando in questo modo la somma ottenuta.

Source

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: