B&B e attività agricola : Agriturismo

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

 

http://www.forumdiagraria.org/
<table><tr><td>

        <p>Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
    </td>
</tr></table>

<table><tr><th>Autore</th>
        <th>Messaggio</th>
    </tr><tr><td>
            <a></a>
            <p>RikiCo



                <br /><b>Iscritto il:</b> 14/12/2012, 17:23<br /><b>Messaggi:</b> 64<br /><b>Località:</b> Oltrepò Pavese
                    <br /><b>Formazione:</b> Laurea in Scienze Naturali


            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=615407&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    Buongiorno a tutti, cercando di affittare nuovi terreni per la mia azienda agricola ho trovato una ex azienda che mi affitterebbe anche delle strutture abitative già autorizzate in passato come Bed and Breakfast. L'idea mi piace molto ma avrei bisogno di capire se l'attività di Bed and Breakfast può rientrare tra le attività di un azienda agricola o se devo aprire un attività parallela.<br />Grazie mille a chi vorrà rispondermi<br />Riccardo

                </td>
    </tr><tr><td>05/08/2013, 12:30</td>
        <td>


            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/RikiCo/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>

http://www.forumdiagraria.org/
squinzia

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

                <br /><b>Iscritto il:</b> 19/03/2010, 17:03<br /><b>Messaggi:</b> 101

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=615479&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    ciao,<br />cerco di darti delle info sintetiche:<br />-la forma giuridica di b&amp;b si limita a un alloggio di max 3 camere per residente (quindi devi vivere anche tu nella struttura) e si può aprire dovunque si abbia la residenza, tendendo conto dei vincoli comunali ecc.<br />-se invece vuoi dare ospitalità presso un rustico già esistente connesso alla tua azienda agricola, non c'è bisogno dell'obbligo di residenza ma sarà un agronomo a dirti per quanto tempo all'anno puoi tenere aperto questo alloggio in base al piano agrituristico aziendale ovvero tot ore in campagna=tot ore da adibire ad agriturismo/ospitalità.<br />ti consiglio di vederti la legge sia per quanto riguarda i b&amp;b sia per l'agriturismo, informati presso l'ufficio tecnico del tuo comune.<br />ciao <br />cinzia

                </td>
    </tr><tr><td>05/08/2013, 15:13</td>
        <td>


            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/squinzia/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> <a href="http://www.stirasciuga.com/"><img alt="WWW" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/icon_contact_www.gif" width="27" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>
            <a></a>
            studiozenobi
            Sez. Sviluppo Rurale</p><img alt="Sez. Sviluppo Rurale" src="http://www.forumdiagraria.org/./images/ranks/svilupporurale.gif" />

            <p>
                <br /><b>Iscritto il:</b> 22/03/2012, 17:33<br /><b>Messaggi:</b> 649<br /><b>Località:</b> Teramo

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=615895&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    squinzia ha scritto:

ciao,
cerco di darti delle info sintetiche:
-la forma giuridica di b&b si limita a un alloggio di max 3 camere per residente (quindi devi vivere anche tu nella struttura) e si può aprire dovunque si abbia la residenza, tendendo conto dei vincoli comunali ecc.
-se invece vuoi dare ospitalità presso un rustico già esistente connesso alla tua azienda agricola, non c’è bisogno dell’obbligo di residenza ma sarà un agronomo a dirti per quanto tempo all’anno puoi tenere aperto questo alloggio in base al piano agrituristico aziendale ovvero tot ore in campagna=tot ore da adibire ad agriturismo/ospitalità.
ti consiglio di vederti la legge sia per quanto riguarda i b&b sia per l’agriturismo, informati presso l’ufficio tecnico del tuo comune.
ciao
cinzia

il B&B è cossa diversa dall’agriturismo.l’agriturismo sei legato all’azienda agricola, quindi se produci tot quintali di prodotto puoi avere tot camere o tot posti a sedere e per un determinato di numero massimo di giorni.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

qui trovi la normativa quadro nazionale:http://www.bed-and-breakfast.it/leggi_bed_and_breakfast_nazionale.cfm

qui trovi quella della tua regione:

http://www.bed-and-breakfast.it/leggi_b … bardia.cfm

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

                    <p>_________________L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)

https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche 06/08/2013, 16:22

            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/studiozenobi/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>
            <a></a>
            arturo27



                <br /><b>Iscritto il:</b> 07/11/2016, 20:48<br /><b>Messaggi:</b> 1

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=962480&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    Ciao, questa estate ho soggiornato presso l'agriturismo Podere Casale di Vicobarone, in Val Tidone provincia di Piacenza, dove offrono il servizio di B&amp;B oltre a svolgere attività vitivinicola.

                </td>
    </tr><tr><td>07/11/2016, 20:53</td>
        <td>


            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/arturo27/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>
            <a></a>
            reni



                <br /><b>Iscritto il:</b> 25/04/2016, 7:28<br /><b>Messaggi:</b> 49

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=962540&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    Salve, prendo l'occasione, visto il discorso per avere informazioni da qualche gentile esperto.<br />Premetto che sono un artigiano edile e comprando un terreno, ampliando la partita iva, sono riuscito ad aprire un allevamento di lumache perfettamente in regola. In questo terreno c'è uno stabile adibito a deposito attrezzi "Veramente da vedere" e non penso proprio che un giorno possa diventare una civile abitazione. <br />Visto l'esempio sopra di studiozenobi. La domanda è.... Riuscirò mai a farci un.. rifugio, B.&amp;.B.,o qualcos'altro? Ringrazio anticipatamente.

                </td>
    </tr><tr><td>08/11/2016, 8:44</td>
        <td>


            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/reni/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>
            <a></a>
            reni



                <br /><b>Iscritto il:</b> 25/04/2016, 7:28<br /><b>Messaggi:</b> 49

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=962934&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    Scusate, c'è qualcunoo ?

                </td>
    </tr><tr><td>11/11/2016, 8:45</td>
        <td>


            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/reni/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>
            <a></a>
            studiozenobi
            Sez. Sviluppo Rurale</p><img alt="Sez. Sviluppo Rurale" src="http://www.forumdiagraria.org/./images/ranks/svilupporurale.gif" />

            <p>
                <br /><b>Iscritto il:</b> 22/03/2012, 17:33<br /><b>Messaggi:</b> 649<br /><b>Località:</b> Teramo

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=962948&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    reni ha scritto:

Salve, prendo l’occasione, visto il discorso per avere informazioni da qualche gentile esperto.
Premetto che sono un artigiano edile e comprando un terreno, ampliando la partita iva, sono riuscito ad aprire un allevamento di lumache perfettamente in regola. In questo terreno c’è uno stabile adibito a deposito attrezzi “Veramente da vedere” e non penso proprio che un giorno possa diventare una civile abitazione.
Visto l’esempio sopra di studiozenobi. La domanda è…. Riuscirò mai a farci un.. rifugio, B.&.B.,o qualcos’altro? Ringrazio anticipatamente.

                    <p>_________________L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)

https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche 11/11/2016, 10:41

            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/studiozenobi/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>
            <a></a>
            reni



                <br /><b>Iscritto il:</b> 25/04/2016, 7:28<br /><b>Messaggi:</b> 49

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=962986&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    Salve.<br /> Io, come penso tutti coloro che vogliono realizzare qualcosa del genere, penso che lo vogliano fare risparmiando il più possibile a prescindere dalle disponibilità, perchè sappiamo benissimo che prima di rientrare, passerebbero anni!<br />Chiedo solamente come e che tipo di domanda consigliate.<br />Il terreno è agricolo.<br />Il deposito attrezzi è di uso agricolo.<br />In questo terreno c'è un allevamento di lumache con codice stalla regolarmente inscritto.<br />Dispongo di acqua"pozzo".<br />Luce "Enel+ fotovoltaico".<br />Gas "GPL bombole".<br />Facendo già un altro lavoro e vista la crisi, volevo integrare lo stipendio.<br />Grazie per la disponibilità.

                </td>
    </tr><tr><td>11/11/2016, 15:03</td>
        <td>


            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/reni/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>
            <a></a>
            studiozenobi
            Sez. Sviluppo Rurale</p><img alt="Sez. Sviluppo Rurale" src="http://www.forumdiagraria.org/./images/ranks/svilupporurale.gif" />

            <p>
                <br /><b>Iscritto il:</b> 22/03/2012, 17:33<br /><b>Messaggi:</b> 649<br /><b>Località:</b> Teramo

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=962995&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    reni ha scritto:

Salve.
Io, come penso tutti coloro che vogliono realizzare qualcosa del genere, penso che lo vogliano fare risparmiando il più possibile a prescindere dalle disponibilità, perchè sappiamo benissimo che prima di rientrare, passerebbero anni!
Chiedo solamente come e che tipo di domanda consigliate.
Il terreno è agricolo.
Il deposito attrezzi è di uso agricolo.
In questo terreno c’è un allevamento di lumache con codice stalla regolarmente inscritto.
Dispongo di acqua”pozzo”.
Luce “Enel+ fotovoltaico”.
Gas “GPL bombole”.
Facendo già un altro lavoro e vista la crisi, volevo integrare lo stipendio.
Grazie per la disponibilità.

a naso e senza conoscere nel dettaglio la sua azienda le posso dire di fare un agriturismo, ma ciò non toglie che possa realizzare anche una country house o un b&b. dipende dai seguenti fattori:

1) tempo disponibile

2) denaro disponibile

3) possibilità di accesso al credito

4) regione in cui sono ubicati i terreni

questo è quanto con le poche notizie disponibili

                    _________________L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)

https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche 11/11/2016, 15:31

            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/studiozenobi/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td><img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="1" /></td>
</tr><tr><td>
            <a></a>
            studiozenobi
            Sez. Sviluppo Rurale</p><img alt="Sez. Sviluppo Rurale" src="http://www.forumdiagraria.org/./images/ranks/svilupporurale.gif" />

            <p>
                <br /><b>Iscritto il:</b> 22/03/2012, 17:33<br /><b>Messaggi:</b> 649<br /><b>Località:</b> Teramo

            <img alt="http://www.forumdiagraria.org/" height="1" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/theme/images/spacer.gif" width="120" /></td>
        <td>
            <a href="https://www.forumdiagraria.org/posting.php?mode=quote&amp;f=95&amp;p=963002&amp;sid=74642c8dc1cc0217298702298933e717"><img alt="Rispondi citando" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_post_quote.gif" /></a>




                    quanti ettari possiedi? <br />quanti mq è grande l'allevamento?<br />quanti mq è grande il fabbricato per ogni piano (calpestabili)?<br />quali mezzi agricoli possiedi?<br />gli impianti idrici termici ed elettrici sono a norma?<br />la stalla è a norma?<br />le strade di accesso in che stato sono mantenute?<br />è vicino ad una via principale o comunque di elevato passaggio?<br />c'è la possibilità di mettere delle insegne luminose su una strada di medio/grande passaggio?<br />i terreni si trovano in una delle zone classficabili "svantaggiata"?<br />ci son altri agriturismi e/o strutture ricettive nella stessa zona?<br />che attrattive offre la zona?<br />che attrattive pensa di offrire realizzando una struttura ricettiva?<br />vuole fare solo ristoro e alloggio, ristoro o solo alloggio, agri camping, country house?<br />queste sono alcune delle domande basilari da porsi


                    _________________L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)

https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche 11/11/2016, 16:38

            <a href="https://www.forumdiagraria.org/member/studiozenobi/"><img alt="Profilo" height="13" src="https://www.forumdiagraria.org/styles/avalongreen/imageset/it/icon_user_profile.gif" /></a> 
        </td>

    </tr><tr><td></td>
</tr></table>

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati
http://www.forumdiagraria.org/

Source

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: