Insigne, Capitano di brevissimo corso

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

insigne

Insigne, siamo all’ultima al San Paolo?

Magari non partirà e chiuderà anche la carriera al Napoli. Ma quella di domenica sera contro l’Inter, ammesso che giochi, potrebbe essere l’ultima di Insigne al San Paolo. I segnali sono chiarissimi, ammesso che ce ne fosse ancora bisogno dopo la scelta di Raiola. E anche le parole del presidente De Laurentiis lasciano poco spazio all’immaginazione. Insigne lascia, ammesso che lasci, da capitano. Capitano di breve corso, tre mesi appena. Tanti sono passati dal giorno dell’addio di Hamsik. Lorenzo sembrava destinato a riscrivere il libro dei record in maglia azzurra. Invece si ferma subito.

Storia di un talento straordinario mai sbocciato del tutto

Un amore mai sbocciato del tutto con la maglia azzurra. A Napoli è sempre terribilmente difficile per i napoletani. E poi su Lorenzo c’erano attese enormi, attese tutto sommato che non si sono mai realizzate del tutto. Il ragazzo aveva, ed ha ancora, ovvio, numeri straordinari. Ma quasi mai è riuscito a fare la differenza vera in campo. Giocate geniali alternate a partite anonime. Il problema vero, lo abbiamo detto, nasce dal fatto che le attese sul ragazzo di Frattamaggiore sono sempre state enormi, quasi impossibili da realizzarsi.

Mia Immagine

Lui ci ha messo del suo, sia ben chiaro. Questione forse di carattere, di una personalità che non è mai stata dirompente. Magari ha avuto anche la sfortuna di non avere avuto un maestro, da questo punto di vista. Il Napoli negli ultimi anni ha avuto tanti buonissimi calciatori. Alcuni eccellenti, veri campioni, ma nessuno di grande personalità. Ad Insigne è mancato una guida ed un esempio in campo.

Va via, se va via davvero, Insigne avendo vinto solo una Coppa Italia ed una Supercoppa Europea. E sulla Coppa Italia c’è indelebile la sua firma. La finale con la Fiorentina è stata l’unica vera partita importante in cui ha fatto la differenza. Ha fatto gol importanti, ad esempio due volte contro il Borussia in Champions, e quello geniale

– segui per semprenapoli su facebook, twtter, youtube

Pronta l’offerta dell’Inter per Lorenzo il Magnifico

L’articolo Insigne, Capitano di brevissimo corso sembra essere il primo su PerSempreNapoli.it.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni