Private equity, Permira pronta alla vendita di Althea

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Si sta delineando per metà dell’anno una delle aste più interessanti per il private equity nel 2019: cioè quella del gruppo Althea, controllato dai fondi Permira e attualmente leader paneuropeo nei servizi integrati delle tecnologie biomediche.
Althea è nata nel 2014 dall’aggregazione di Asteral Ltd con Mesa Group Holdings Gmbh, entrambe controllate dai fondi Permira. Da allora il gruppo è cresciuto successivamente con ulteriori acquisizioni (oltre una decina) in Europa (diverse in Italia) e negli Stati Uniti. Nel 2017 Pantheon ha unificato tutte le sue controllate sotto il nuovo brand Althea, che è diventato il nuovo nome del gruppo. Sotto l’egida del private equity Permira, è finita così anche Tbs, la società quotata all’Aim Italia, che progetta e gestisce servizi in outsourcing di ingegneria clinica e di Ict.
Secondo indiscrezioni un incarico esplorativo volto alla cessione del gruppo starebbe per essere conferito da Permira alla banca d’affari americana Goldman Sachs. Althea nel 2018 ha generato circa 450 milioni di ricavi e 60 milioni di margine operativo lordo.

L’articolo Private equity, Permira pronta alla vendita di Althea proviene da The Insider.

Mia Immagine

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni