Salvo l’unico sportello bancomat di Montemonaco, sarà targato “Carifermo”

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Il sindaco di Montemonaco, Onorato Corbelli

di Maria Nerina Galiè

«Montemonaco non perderà lo sportello bancomat» afferma il sindaco Onorato Corbelli il giorno prima della data stabilita da Banca Intesa per la rimozione, prevista martedì 15 gennaio. Ma sarà la Cassa di Risparmio di Fermo a rendere ancora possibile il prelievo di contante nel piccolo Comune montano. Una risorsa indispensabile, secondo lo stesso sindaco, sia per gli abitanti che per i turisti tornati ad affacciarsi numerosi dopo il sisma.

L’appello del primo cittadino all’Istituto di credito che per decenni serviva il paese non ha sortito l’effetto sperato.  I tecnici di Banca Intesa lo hanno contattato per confermare la rimozione che avverrà se non martedì 15 gennaio, al massimo entro pochi giorni. «Ho detto loro pure di sbrigarsi perché c’è già chi è pronto a rimpiazzarli» commenta però soddisfatto Corbelli.

«La scorsa settimana invece – riferisce – mi ha chiamato l’amministratore delegato della Carifermo Spa, Alessandra  Rosati Vitali, annunciando la disponibilità dell’Istituto che rappresenta a rimpiazzare il servizio.  Montemonaco avrà a giorni lo sportello bancomat della Cassa di Risparmio di Fermo. Già domani (martedì 15 gennaio) gli addetti della banca fermana faranno un sopralluogo insieme ai tecnici comunali».

Sembra destinata a finire bene dunque una vicenda che andava pericolosamente ad insinuarsi nella già difficile sfida al ritorno alla normalità. Un momento delicato per il caratteristico borgo dei Sibillini, che a primavera sarà chiamato alle urne per il rinnovo o la riconferma degli occupanti del palazzo municipale. Inevitabile chiedere al sindaco, in carica e rieleggibile, le sue intenzioni a riguardo. «Non intendo tirarmi indietro in questa delicata fase della ricostruzione – sostiene – e ho dato la mia disponibilità a proseguire il lavoro intrapreso nell’intento di garantire quella continuità di cui Montemonaco ed i suoi abitanti hanno bisogno. Ho anche invitato altri potenziali candidati a formulare un’unica lista, per non disperdere le forze. Credo però che qualcuno si stia muovendo in tutt’altra direzione».

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: