Lettere, abusivismo: controlli non autorizzati, due indagati. “Violarono privacy”

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Altra vicenda scottante a Lettere. Dopo tutto quello che è venuto fuori alcuni giorni fa, con 24 persone indagate per una questione legata alle pratiche edilizie, è scoppiato un altro caos giudiziario. Come riportano i colleghi di Metropolis,

L’ingegnere Luigi Gaglione, tecnico comunale e il comandante dei Vigili urbani Natale Nastro, sarebbero indagati per “concorso in interferenza illecita nella vita privata”. Una richiesta arrivata alcuni giorni fa da parte del procuratore Andreana Ambrosino. Si tratta di una vicenda che ruota attorno a fatti risalenti a ottobre 2017, ovvero un sopralluogo effettuato dai due dipendenti presso un’abitazione di via Casa Ruotolo e che non sarebbe stato autorizzato.

Due coniugi hanno raccontato di come Gaglione e Nastro avrebbero, dopo insistenti richieste di entrare in casa, utilizzato una impalcatura per raggiungere un lastrico solare e fare delle fotografie da allegare ai documenti. Secondo l’accusa Nastro sarebbe entrato nell’abitazione utilizzando una porta del lastrico solare. Entrambi non avrebbero portato con sé un decreto di ispezione dei luoghi.

La donna, inoltre, si sarebbe trovata dinanzi uno dei due e sarebbe svenuta per la paura.

L’articolo Lettere, abusivismo: controlli non autorizzati, due indagati. “Violarono privacy” proviene da Positanonews.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: