Furti e rapine, confiscati beni per 400mila euro  a 72enne

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Confiscati dalla polizia di Stato beni per 400 mila euro al palermitano Angelo Sammartino, 72 anni, gia’ oggetto di sequestro nel 2016 su proposta del questore di Palermo, nonche’ l’applicazione della misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune per la durata di tre anni.

In particolare, sono stati confiscati un appartamento in via Malaspina, un’attivita’ commerciale operante nel campo delleestetica e della parruccheria per donna con sede in via La Mantia, una moto Honda SH300 e due auto. L’uomo, gia’ destinatario in passato per due volte della misura della sorveglianza speciale, e’ ritenuto un criminale abituale, sin dalla giovane eta’; annovera numerosissimi precedenti penali, soprattutto per reati contro il patrimonio quali furto, rapina, appropriazione indebita e truffa, per i quali ha scontato negli anni lunghi periodi di detenzione, l’ultimo dal 2003 al 2011.

Nel giugno del 2016 e’ stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato, per il quale nel maggio del 2017 e’ stato condannato alla pena di 8 mesi 300 euro di multa con sentenza divenuta definitiva nel febbraio 2018.

Le indagini patrimoniali, condotte dall’Ufficio Misure di prevenzione della Divisione anticrimine della questura, hanno accertato una dimensione reddituale dichiarata assai modesta ed incompatibile con gli acquisti e gli investimenti effettuati negli anni.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: