Via dal Poggibonsi: l’ex ds Marco Manganiello racconta la sua verità

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

POGGIBONSI – Al termine della difficile settimana del Poggibonsi post-sconfitta casalinga contro il Grassina prende la parola Marco Manganiello, da lunedì scorso ex ds della squadra giallorossa.

In questi giorni ha detto più volte la sua il presidente dei “leoni”, Gaetano Mesce. Qui Manganiello racconta la sua di verità: e in casa rossoverde leggono con attenzione, visto che si tratta della diretta concorrente verso la vittoria finale del girone B di Eccellenza e il sogno Serie D.

“Voglio fare chiarezza – inizia Manganiello – su alcune dichiarazione lette che potrebbero lasciare vari tipi di interpretazioni”.

“Nell’ultimo periodo – racconta – troppe erano le divergenze di pensiero su molti punti di vista per cui non c’erano più i presupposti per proseguire il rapporto di collaborazione. Quindi, con rammarico e delusione abbiamo preso la decisione “dolorosa” di lasciare il nostro incarico, sia io che il responsabile dell’area tecnica Giuseppe Vellini“.

Questo, precisa Manganiello (confermando in questo caso le parole del presidente) “giovedì della scorsa settimana, ma visto che eravamo alla vigilia di un match molto importante ci sembrava inopportuno far trapelare la cosa”.

“La società quindi – precisa – non poteva far altrimenti di prendere atto della mia insindacabile decisione. Domenica ero al campo per stare vicino alla squadra e allo staff prima della gara per poi, a fine partita, salutarli dicendogli di non mollare mai come è loro abitudine”.

“Chiunque è libero di pensarla come vuole – ribadisce Manganiello – ma questa è la pura e sincera verità ed anche Beppe può testimoniare. Con questo chiudo l’argomento e volto pagina consapevole che ogni esperienza fa parte di un percorso di crescita professionale”.

“Per finire – conclude – colgo l’occasione per ringraziare tutto l’ambiente per l’opportunità, ringrazio tutti i tifosi che ci sono sempre stati vicini e ci hanno supportato ogni partita sia in casa che fuori e faccio un grosso in bocca al lupo alla squadra e allo staff per il prosieguo della stagione, convinto che possa ancora giocarsi tutte le proprie chance per l’obiettivo prefissato”.

P.M.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: