Val di Sole: colleziona tre ritiri di patente in una botta sola

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Una serie di spericolate manovre lungo la SS 42 del Tonale e della Mendola, principale arteria stradale della Val di Sole, sono costate care ad un ventisettenne lodigiano di origini brasiliane.

L’uomo, a conti fatti, ha collezionato ben tre ritiri di patente per altrettante violazioni, al Codice della Strada ed alla normativa di contrasto al consumo di sostanze stupefacenti.

Una pattuglia di carabinieri della Stazione di Malè, nella mattinata di giovedì, ha incrociato un’utilitaria il cui conducente aveva preso ad effettuare, anche in prossimità di intersezioni stradali, in ogni caso incurante dell’intenso traffico ovvero della notevole affluenza di automobilisti nell’opposto senso di marcia, molteplici sorpassi, finendo per creare seri pericoli alla circolazione stradale.

I militari, invertita la marcia, si mettevano all’inseguimento del pericoloso conducente, che raggiungevano e fermavano dopo alcuni chilometri.

Identificato in un 28enne di Lodi, all’uomo veniva contestata l’infrazione “sorpasso alle intersezioni”, trasgressione al Codice della Strada per cui è stabilita anche la sanzione accessoria del ritiro della patente.

Le cose per il giovane turista si sono messe ancora peggio quando i militari hanno controllato il suo documento di guida, che è risultato scaduto, e dato un’occhiata a bordo dell’auto, dove hanno rinvenuto uno spinello di marijuana pronto per essere consumato. Anche per tali condotte, infatti, la vigente legislazione prescrive il ritiro della patente.

<

p class=”western” align=”justify”>
L’articolo Val di Sole: colleziona tre ritiri di patente in una botta sola proviene da La voce del Trentino.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: