Taranto, crolla tetto in una scuola dopo lancio petardo: nessun ferito

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Taranto, crolla tetto in una scuola dopo lancio petardo: nessun ferito

Taranto, crolla tetto in una scuola dopo lancio petardo: nessun ferito

TARANTO – Spavento a Taranto, dove il tetto di una scuola, già danneggiato dall’esplosione di un petardo di Capodanno, è crollato. E’ accaduto alla scuola Gabelli, del rione Tamburi. Fortunatamente nessuna conseguenza per gli alunni, in quanto l’aula era già stata evacuata per precauzione nei giorni scorsi. 

Sono in corso gli accertamenti tecnici sul cedimento e per quantificare i danni. Dai primi riscontri, pare che il crollo sia dipeso da un’infiltrazione di acqua verificatasi a causa di uno squarcio nel tetto, originato dall’esplosione di un petardo lanciato la notte di Capodanno e finito sulla copertura della scuola.

“Il cedimento di parte del controsoffitto – spiega il Comune di Taranto – non ha avuto conseguenze” poiché già da qualche giorno il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Galileo Galilei “aveva interdetto l’uso dell’aula avendo individuato un’ampia macchia di umido”.

Per il Comune, “la causa del danneggiamento è stata immediatamente chiara, anche perché l’esplosione ha coinvolto altre suppellettili come un lampione del giardino adiacente. E’ stato lo squarcio nel tetto- spiega il Comune di Taranto – a consentire all’acqua piovana di infiltrarsi e inzuppare il controsoffitto, provocando il successivo cedimento di una parte di esso”.

L’articolo Taranto, crolla tetto in una scuola dopo lancio petardo: nessun ferito sembra essere il primo su Blitz quotidiano.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: