“L’Eredità”, gaffe del campione Lorenzo: “Famoso whisky? Il cognac…”

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

"L'Eredità", gaffe del campione Lorenzo: "Famoso whisky? Il cognac..."

“L’Eredità”, gaffe del campione Lorenzo: “Famoso whisky? Il cognac…”

ROMA – Nuova clamorosa gaffe a “L’Eredità”, il game show di RaiUno ormai tristemente noto per gli imbarazzanti strafalcioni dei suoi concorrenti. Questa volta tocca al campione Lorenzo che, oltre ad aver perso il montepremi da 42.500 euro alla Ghigliottina, è scivolato su una domanda “alcolica”. 

Il conduttore Flavio Insinna gli ha chiesto di indicare “un famoso whisky”. La risposta scontata era “scotch”, ma il giovanissimo concorrente se ne esce con uno sconcertante “cognac”. Roba che ha fatto letteralmente sbellicare gli spettatori, ormai attentissimi a segnalare ogni passo falso su Twitter. 

Una cosa è sicura, commenta qualcuno: “Lorenzo è astemio”. Mentre qualcun’altro evoca addirittura una crisi diplomatica tra Scozia e Francia.

Ma non è finita lì, perché a fine puntata, Lorenzo si è bruciato un favoloso montepremi da 42.500. Le parole chiave erano le seguenti: Servizio, Ufficiali, Parca, Indennità, Coda. La parola che le lega era “mensa”.

“L’Eredità” e gli errori più clamorosi dei concorrenti.

 Ecco un breve elenco degli errori più clamorosi dei concorrenti del quiz. Come si chiamano gli abitanti di Potenza?” ha chiesto Flavio Insinna qualche giorno fa a uno dei concorrenti in studio. La risposta del concorrente? Facile: “Forzutini…”. Qual è uno degli ingredienti principali della pasta all’amatriciana? Pancetta o guanciale? La risposta del concorrente? Ancora più facile: “Pancetta”. Paese pugliese in provincia di Brindisi? Ostuni? No, anche in quell’occasione un concorrente riuscì a stupire tutti con una risposta fantasiosa: “Postuni”.

“Attore di infimo livello?”. La risposta iniziava per la lettera “G”. Quindi “Guitto”. Invece il concorrente tentò il colpo: “Attore di infimo livello? Con la G? Allora dico… Gassman”. 

Ma forse l’errore più clamoroso dell’ultimo periodo è di tal Numinato. Tal Numinato che si presentò parlando delle sue cinque lauree e della sesta in arrivo. Tal Numinato che poi andò nel pallone quando Insinna chiese: “Quanti sono mille metri?”. Non proprio una domanda da test universitario. Eppure Numinato, con tanto di cinque lauree e la sesta in arrivo, andò nel pallone. “Quanti sono mille metri?”. Ovvio: “Un centimetro…”. 

 

L’articolo “L’Eredità”, gaffe del campione Lorenzo: “Famoso whisky? Il cognac…” sembra essere il primo su Blitz quotidiano.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: